Diritto di Impresa


CONTRATTI di RETE

Il contratto di rete dà vita ad una forma di aggregazione tra imprese flessibile ed innovativa in grado di aumentarne la capacità competitiva senza che esse perdano la loro autonomia.

Lo studio fornisce assistenza nel definire:

  • gli obiettivi strategici
  • il programma di rete
  • le modalità di adesione degli altri imprenditori
  • le regole per l'assunzione delle decisioni dei partecipanti
  • l'eventuale istituzione di un fondo patrimoniale comune
  • l'eventuale nomina di un organo comune per l'esecuzione del contratto


RECUPERO CREDITI

La legge prevede una normativa per il recupero dei crediti non corrisposti da privati, aziende e p.a. purché sia possibile provarne l'esistenza con documenti quali contratti, assegni, cambiali, fatture o ordini scritti. Al primo incontro con l'avvocato è indispensabile valutare la situazione economica del debitore per evitare infruttuose procedure e fare un preventivo di massima. L'iter prevede inoltre una fase stragiudiziale e solo eventualmente una giudiziale:

  • invio, via PEC o raccomandata, di una diffida di pagamento al moroso in cui lo si invita a onorare il suo debito entro una scadenza ben precisa. Ad essa seguono anche solleciti telefonici.
  • accordo con il debitore per un piano di rientro rateizzato nel caso le circostanze lo rendano opportuno nel caso i suddetti tentativi stragiudiziali non sortiscano effetto si procederà con l'ingiunzione di pagamento ordinata dal giudice fino al sequestro di beni mobili o immobili.
Lo studio è disposto anche a collaborare con il consulente fiscale di riferimento della parte assistita nelle scelte relative alla messa a perdita del credito.


TUTELA della PROPRIETA' INDUSTRIALE

La valorizzazione economica della proprietà industriale comincia da un'attenta valutazione del mercato, dei prodotti e/o dei servizi della concorrenza, di quali marchi, brevetti, design, domain names già depositati da terzi bisogna tener conto nello svolgimento della propria attività. Compiuta questa analisi sarà possibile definire qual è il potenziale innovativo da proteggere ed effettuare depositi strategici, valutandone i costi-benefici e con quali obiettivi a breve e lungo termine.

Il portafoglio di depositi va quindi difeso, mettendo in atto azioni quali:

  • sorveglianza, anche doganale e in fiera delle merci circolanti
  • azioni giudiziali contro i contraffattori
  • accordi di licenza

CONTRATTI COMMERCIALI

Lo studio assiste in tutte le fasi della trattativa, dalla negoziazione
  • lettere di intenti
  • accordi di riservatezza fino alla redazione definitiva di:
  • contratti di appalto privato
  • contratti di distribuzione, agenzia e franchising
  • contratti di fornitura O.E.M.
  • contratti informatici
  • contratti di trasporto